USA, scorte ingrosso in calo inaspettato

(Teleborsa) – Diminuiscono bruscamente le scorte di magazzino USA.

Nel mese di aprile, secondo quanto comunicato dal Bureau of Census statunitense, si è registrato un decremento dello -0.5% a 590,97 miliardi di dollari, dopo il +0.1% rivisto del mese precedente (+0,2% il preliminare). Il dato è peggiore rispetto alle attese degli analisti, che prevedevano una crescita allo 0,2%. Su base annua si è verificato un incremento dell’1,6%.

Nello stesso periodo le vendite sono scese del 0.4 su base mensile, attestandosi a 462,34 mld di dollari, rispetto al -0.2% precedente (il consensus era per +0,2%). Su anno si registra un aumento del 7.3%.

La ratio scorte/vendite si è attestata all’1.28.

USA, scorte ingrosso in calo inaspettato