USA, richieste sussidi disoccupazione in calo e meglio delle attese

(Teleborsa) – In calo meglio delle attese le richieste di sussidio alla disoccupazione negli USA nella settimana al 1° settembre. I “claims” sono scivolati di 1.000 unità a 204.000 dalle 205.000 mila unità riviste della settimana precedente. (203.000 la prima lettura) Le attese degli analisti erano per un aumento a 210.000 unità.

In calo meglio delle attese le richieste di sussidio alla disoccupazione negli USA nella settimana all’8 settembre. I “claims” sono scivolati di 1.000 unità a 204.000 dalle 205.000 mila unità riviste della settimana precedente (203.000 la prima lettura. Le attese degli analisti erano per un aumento a 210.000 unità.

La media delle ultime quattro settimane – in base ai dati del Dipartimento del Lavoro americano – si è assestata a 208.00 unità, 2.000 unità in meno rispetto alle 210.000 unità della settimana precedente.

La media a quattro settimane viene ritenuta un indicatore più accurato dello stato di salute del mercato del lavoro, in quanto appiana le forti oscillazioni osservate settimanalmente.

Infine, nella settimana al 1° settembre, le richieste continuative di sussidio sono risultate pari a 1.696.000 unità, 15.000 unità in meno rispetto alla settimana precedente, quando erano state 1.711.000 (riviste da 1.707.000).

USA, richieste sussidi disoccupazione in calo e meglio delle atte...