USA, resta debole l’attività manifatturiera del distretto FED di Philadelphia

Migliora portandosi a -4,5 punti, a ottobre, l’indice relativo all’attività manifatturiera del distretto FED di Philadelphia, contro i -6 punti di settembre. Il dato tuttavia conferma ancora segnali di indebolimento, nel mese di ottobre, e ancora inferiore alle attese degli analisti che avevano stimato un recupero fino a -1.

Lo comunica il Distretto FED di Philadelphia sottolineando che un indice sotto lo zero indica condizioni di deterioramento.

Si indeboliscono anche gli indicatori di nuovi ordini e occupazione. L’indice dei nuovi ordini è sceso a -10,6 punti dai 9,4 del mese precedente scivolando in territorio negativo per la prima volta dal maggio 2013. Quanto all’indice di occupazione è calato a -1,7 da +10,2.

USA, resta debole l’attività manifatturiera del distretto...