USA, PMI servizi si conferma in zona espansione

(Teleborsa) – L’attività dei servizi degli Stati Uniti migliora a marzo, riavviando un trend positivo interrotto ad inizio anno ed avviato negli ultimi mesi del 2015

Il dato di marzo dell’indice PMI dei servizi, elaborato da Markit, è stato rivisto poco al ribasso a 51,3 punti dai 51,4 della stima preliminare, rispetto ai 49,7 di febbraio , mostrandosi inferiore alle attese degli analisti che si aspettavano una conferma a 51,4 punti.

L’indice si conferma comunque al di sopra della soglia chiave di 50, che denota espansione dell’attività.

USA, PMI servizi si conferma in zona espansione