USA, PMI Manifattura luglio su nuovo record. Cala PMI Servizi

(Teleborsa) – Resta sostenuta l’attività manifatturiera degli Stati Uniti a luglio. La stima flash sull’indice PMI elaborato da Markit indica infatti un livello di 63,1 punti, in aumento dai 62,1 punti di giugno e sopra le attese degli analisti (62 punti). L’indicatore si conferma ben al di sopra la soglia chiave dei 50 punti, che fa da spartiacque tra espansione e contrazione del settore manifatturiero.

Segnali negativi giungono invece dal settore terziario. La stima flash, sul PMI dei servizi, pubblicata da Markit, indica un valore di 59,8 punti nel mese di luglio, rispetto ai 64,6 di giugno ed ai 64,8 del consensus. Ciò significa che che il tasso di espansione ha rallentato ancora una volta dal massimo storico di maggio, con la perdita di slancio delle aziende collegata alla difficoltà di trovare lavoratori e ad acquisire scorte. Il PMI composito si attesta così a 59,7 punti dai 63,7 precedenti.

“I dati PMI provvisori per luglio indicano che il ritmo della crescita economica sta rallentando per il secondo mese consecutivo, anche se soprattutto questo raffreddamento ha seguito uno scatto di crescita senza precedenti a maggio – ha commentato Chris Williamson, Chief Business Economist di IHS Markit – Una certa moderazione della crescita del settore dei servizi, in particolare, è sempre stata sulle carte dopo la riapertura iniziale dell’economia e, soprattutto, stiamo assistendo a una forte crescita ben bilanciata sia nel settore manifatturiero che in quello dei servizi”

“Sebbene il secondo trimestre possa quindi rappresentare un picco nel ritmo di crescita economica secondo il PMI, il terzo trimestre sembra ancora incoraggiante”, ha aggiunto Williamson. Continua a preoccupare l’aumento dei prezzi. “Le pressioni inflazionistiche e i vincoli di offerta, sia in termini di carenza di manodopera che di materiali, rimangono tuttavia importanti fonti di incertezza tra le imprese, così come la variante delta, che ha spinto l’ottimismo delle imprese per l’anno sui minimi registrati finora quest’anno”, ha spiegato l’esperto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, PMI Manifattura luglio su nuovo record. Cala PMI Servizi