USA, peggiora l’attività manifatturiera del distretto FED Philadelphia

(Teleborsa) – Peggiora, ma meno del previsto, l’andamento del settore manifatturiero del distretto di Philadelphia.

A ottobre, l’indice relativo all’attività manifatturiera del distretto FED di Philadelphia (Philly FED) è sceso a 9,7 punti dai 12,8 di settembre, risultando tuttavia sopra le attese degli analisti che erano per una discesa più brusca, ovvero fino a 9,7 punti.

Va detto che un indice superiore allo zero indica che all’interno del distretto di Philadelfia ci sono nel settore manifatturiero più imprese ottimiste che pessimiste.

Un’altra indagine sul manifatturiero regionale, ha rilevato invece che l’indice Empire State, barometro delle condizioni nella zona di New York, è rimasto in territorio negativo nel mese di ottobre, attestandosi a -6,8 punti dai -1,9 di settembre. 

Fra le varie componenti dell’indice, quello sui nuovi ordini è balzato a 16,3 da 1,4 punti mentre quello sull’occupazione è leggermente migliorato, pur restando in territorio negativo, a – da -5,3 punti. Peggiora invece l’indice sulle aspettative a 32,6 da 37,5 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, peggiora l’attività manifatturiera del distretto FED Phila...