USA, migliora la fiducia dei consumatori a marzo

(Teleborsa) – Rivisto al rialzo l’indice che misura la fiducia dei consumatori statunitensi, secondo l’ultimo sondaggio condotto dall’Università del Michigan, che ha pubblicato la stima definitiva. Nel mese di marzo, l’indice sul consumer sentiment è stato rivisto a 84,9 punti dagli 83,6 della lettura preliminare e del consensus. A febbraio era pari a 76,8.

Migliora la componente relativa alle aspettative, che si posiziona a 79,7, superiore alla prima lettura (77,5), mentre quella sulla condizione attuale sale a 93 punti e si confronta con i 91,5 della indicazione preliminare.

“La fiducia dei consumatori ha continuato a crescere alla fine di marzo, raggiungendo il livello più alto in un anno grazie alla terza erogazione di aiuti all’economia e dei progressi vaccinali migliori del previsto”, ha commentato Richard Curtin, responsabile del Consumer Sentiment Survey all’Università del Michigan.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, migliora la fiducia dei consumatori a marzo