USA, lievita il deficit commerciale

Torna a crescere il deficit della bilancia commerciale americana, per effetto di una flessione delle esportazioni ma anche di un aumento delle importazioni.

Nel mese di agosto si è registrato un gap di 48,33 miliardi di dollari dai 41,80 miliardi di luglio (dato rivisto da un preliminare di 41,9 miliardi).

Il dato, comunicato dal Bureau of Economic Analysis (BEA) del Dipartimento del Commercio americano, risulta peggiore delle stime degli analisti che si aspettavano un deficit pari a 47,4 miliardi di dollari.

Le esportazioni di beni e servizi sono scese a 185,1 mld USD, mentre le importazioni sono aumentate a 233,4 mld di dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, lievita il deficit commerciale