USA, la fiducia dei costruttori scivola sui minimi degli ultimi nove mesi

(Teleborsa) – Si assottiglia la fiducia del settore immobiliare USA sintetizzata dall’indice NAHB. A febbraio il dato è scivolato a 58 punti, dai 61 di gennaio (dato rivisto al rialzo da un preliminare di 60), sui livelli più bassi degli ultimi nove mesi.
Il dato risulta inferiore alle attese del mercato che erano per 59 punti.

L’indicatore rappresenta un quadro sintetico delle aspettative di vendita dei costruttori nel presente e nell’arco dei prossimi sei mesi: una lettura inferiore a 50 mostra una prevalenza di giudizi negativi, mentre un livello superiore indica maggiore ottimismo.

“I costruttori risentono del clima di sfiducia dei consumatori dovuto al recente trend negativo dell’economia”, ha dichiarato David Crowe, chief economist del NAHB – National Association of Home Builders.

USA, la fiducia dei costruttori scivola sui minimi degli ultimi nove&n...