USA, la fiducia dei costruttori edili vacilla

(Teleborsa) – Si deteriora un po’ la fiducia del settore immobiliare USA, sintetizzata dall’indice NAHB. A dicembre il dato si è attestato a 61 punti dai 62 precedenti (confermato il dato preliminare), risultando leggermente peggiore delle attese degli analisti che erano per un livello di 63 punti. 

L’indicatore, che è stato pubblicato dalla National Association of Home Builders, rappresenta un quadro sintetico delle aspettative di vendita dei costruttori nel presente e nell’arco dei prossimi sei mesi: una lettura inferiore a 50 mostra una prevalenza di giudizi negativi, mentre un livello superiore indica maggiore ottimismo.

“Nel complesso, i costruttori sono ottimisti sul mercato immobiliare, anche se stanno segnalando problemi per gli elevati prezzi dei lotti e del lavoro”, ha detto il presidente NAHB Tom Woods.

USA, la fiducia dei costruttori edili vacilla