USA, la Fed alza i tassi sui Fed funds di 25 punti base all’1,25-1,50%

(Teleborsa) – Come ampiamente atteso, il Federal Open Market Committee (FOMC), il Comitato di politica monetaria della Federal Reserve, ha alzato il target sui federal funds di 25 punti base portandoli in una banda compresa fra l’1,25% e l’1,50%.

Si tratta del secondo rialzo del 2017. Inizialmente la Fed aveva pianificato tre aumenti del costo del denaro, ma ha optato per un solo ritocco all’insù a marzo.

Nelle attese proiezioni economiche diffuse in concomitanza con l’annuncio tassi, la Banca Centrale americana ha alzato le stime sul PIL del 2018 al 2,5% rispetto al +2,1% precedentemente indicato. Confermate all’1,9% le stime sulla crescita dei prezzi delle spese personali dei consumatori (PCE).

La disoccupazione, invece, è vista in discesa al 3,9%.

Quanto alla politica monetaria, la Fed conferma l’intenzione di procedere con tre rialzi dei tassi nel corso del prossimo anno.

USA, la Fed alza i tassi sui Fed funds di 25 punti base all’1,25...