USA, in calo le richieste di mutuo settimanali

(Teleborsa) – Tornano a scendere le richieste di mutui da parte delle famiglie americane, nonostante la decisione della Fed di congelare i tassi.

Nella settimana terminata il 27 maggio, l’indice che misura il volume delle domande di mutuo ha registrato un calo del 4,1%, dopo il +2,3% registrato nella settimana precedente.

Quanto all’indice relativo alle domande di rifinanziamento ha segnato un decremento del 4%.

Lo rende noto la Mortgage Bankers Associations (MBA) precisando che i tassi sui mutui trentennali sono rimasti stabili al 3,85% come nel mese precedente.

USA, in calo le richieste di mutuo settimanali