USA, in calo le richieste di mutuo settimanali

(Teleborsa) – Diminuiscono le richieste di mutui da parte delle famiglie americane, nonostante il continuo calo dei rendimenti dei T-bond, che stanno determinando anche un calo dei tassi praticati sui mutui.

Nella settimana terminata il 15 luglio, l’indice che misura il volume delle domande di mutuo ha registrato un decremento dell’1,3% dopo il forte incremento del 7,2% registrato nella settimana precedente.

Quanto all’indice relativo alle domande di rifinanziamento ha registrato una discesa dell’1% dal +11,2% segnato la settimana precedente.

Lo rende noto la Mortgage Bankers Associations (MBA) precisando che i tassi sui mutui trentennali salgono al 3,65% dal 3,60%.

USA, in calo le richieste di mutuo settimanali