USA, il settore manifatturiero si indebolisce ma resta in zona espansione

(Teleborsa) – L’attività manifatturiera degli Stati Uniti dovrebbe indebolirsi nel mese di novembre, scivolando ai minimi degli ultimi due anni. 

E’ quanto emerge dalla stima flash sull’indice PMI manifatturiero che indica, per il mese in esame, un livello di 52,6 punti, in deciso peggioramento rispetto ai 54,1 di ottobre. Il dato, pubblicato da Markit, è anche peggiore delle attese del mercato che erano per una discesa meno marcata a 53,9 punti.

L’indice resta comunque sopra la soglia chiave dei 50 punti, denotando una espansione del settore manifatturiero.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, il settore manifatturiero si indebolisce ma resta in zona es...