Usa, il primo duello in Tv tra Biden e Trump finisce nel caos

(Teleborsa) – Insulti e caos, si può sintetizzare così il primo duello tv per la presidenza degli Stati Uniti tra il presidente Donald Trump e il candidato democratico Joe Biden. Uno spettacolo indecente come è stato definito dai mass media americani con più parti che hanno sollevato dubbi sulla necessità di ulteriori round televisivi tra i due sfidanti.

Dal palco del campus universitario del Case Western Reserve di Cleveland, in Ohio, infatti sono arrivate davvero poche indicazioni per gli elettori americani su programmi e intenti dei candidati. Biden ha definito “bugiardo e clown” il presidente in carica degli Stati Uniti che ha replicato con un “tu non hai niente di intelligente“. Tante le interruzioni – soprattutto del presidente Trump che è stato più volte richiamato all’ordine – e le offese reciproche oltre a una grande confusione che soprattutto nella seconda parte del dibattito ha messo a dura prova la conduzione dell’anchorman di Fox News, Chris Wallace.

Al termine dei 96 minuti che molti americani sui social hanno definito “una vergogna“, Trump ha rievocato lo spettro dei brogli elettorali a causa del voto per posta: “per sapere il risultato delle elezioni ci potrebbero volere dei mesi”. Biden si è invece impegnato a riconoscere l’esito del voto: “Ha solo paura del conteggio dei voti – ha replicato – andate a votare, siete voi che determinate il futuro del Paese. E lui non può fermarvi”.

(Foto: Brandon Mowinkel / Unsplash)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Usa, il primo duello in Tv tra Biden e Trump finisce nel caos