Usa, il Collegio elettorale certifica la vittoria di Joe Biden

(Teleborsa) – Joe Biden sarà il 46esimo presidente degli Stati Uniti e Kamala Harris sarà la sua vice. Non che sia mai stato in dubbio nonostante i tentativi di Donald Trump di mettere in discussione la vittoria elettorale del suo avversario, ma ieri il Collegio elettorale composto dai grandi elettori che si sono riuniti nelle Capitali degli Stati di appartenenza ha certificato la vittoria del ticket democratico.

“In questa battaglia per l’anima dell’America, ha prevalso la democrazia: il popolo ha votato, la fede nelle nostre istituzioni ha tenuto. Ora è il momento di voltare pagina, per unire, per guarire”, ha dichiarato Biden dopo l’ufficialità del voto dei grandi elettori. “Come ho detto per tutta la campagna sarò il presidente di tutti gli americani e lavorerò sodo per quelli che non mi hanno votato come per quelli che mi hanno votato”, ha concluso.

Il collegio elettorale ha consegnato la vittoria all’ex vicepresidente di Obama con 306 voti a favore contro i 232 di Donald Trump, rispettando perfettamente i risultati delle elezioni visto che nessun delegato ha cambiato la propria posizione. Il 6 gennaio il Congresso, in una sessione congiunta guidata dal vicepresidente Mike Pence, dovrà verificare e ratificare il voto del Collegio elettorale. Per completare il passaggio di consegne ora si attende solo il 20 gennaio quando Joe Biden e la sua vice Kamala Harris presteranno giuramento a Washington.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Usa, il Collegio elettorale certifica la vittoria di Joe Biden