Usa, Futures in rosso

(Teleborsa) – I Futures americani si tingono di rosso nell’ultimo giorno di settimana borsistica. A portare sotto la parità i derivati a stelle e strisce i dati macroeconomici europei, pubblicati oggi, che vedono un calo dell’attività manifatturiera nel mese di marzo e preoccupano gli investitori per una ipotetica frizione a livello mondiale.

Questo dato preliminare risulta il più basso registrato nell’eurozona dal 2013 e, a causa di cìò , il Future sul Dow Jones perde lo 0,69%, portandosi a 25.831 punti base, al Future sull’S&P 500 lo 0,64%, attestandolo a 2.844,24 punti e quello sul Nasdaq a registrare un calo dello 0,54% e a posizionarsi sui 7.494 punti base.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Usa, Futures in rosso