USA, frenano le scorte industriali a gennaio

(Teleborsa) – Diminuiscono le scorte di magazzino USA.

Nel mese di gennaio, secondo quanto comunicato dal Bureau of Census statunitense, si è registrato un calo dello 0,1% a
2.035,3 miliardi di dollari, in linea con le stime di consensus e del mese precedente. Su base annua si è verificata una
salita dell’1,1%.

Nello stesso periodo le vendite sono salite dello 0,6% su base mensile, attestandosi a 1.471,2 mld di dollari. Su anno
si registra un aumento del 2,1%.

La ratio scorte/vendite si è attestata all’1,38. A gennaio 2019 era pari all’1,40. Tale dato misura quanti mesi sono
necessari a un’azienda per esaurire completamente le proprie scorte.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, frenano le scorte industriali a gennaio