USA, frenano ancora le domande di mutuo

(Teleborsa) – Scivolano di nuovo le richieste di mutuo negli Stati Uniti.

Nella settimana terminata il 25 marzo, l’indice che misura il volume delle domande di mutuo ha registrato un calo dell’1%, ma in decelerazione rispetto al calo del 3,3% riportato nel mese precedente. Quanto all’indice relativo alle domande di rifinanziamento ha segnato un calo del 3,29% dal 4,89% precedente.

Lo rende noto la Mortgage Bankers Associations (MBA) precisando che i tassi sui mutui trentennali si sono attestati al 3,94% dal 3,93% precedente.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, frenano ancora le domande di mutuo