USA, frena a sorpresa il superindice dell’economia

(Teleborsa) – Frena il superindice USA, facendo peggio delle aspettative di consensus.

Secondo quanto comunicato dal Conference Board degli Stati Uniti, il Leading Indicator, nel mese di settembre, è sceso dello 0,2% contro il +0,4% di agosto. Si tratta del primo calo in 12 mesi. Le attese degli analisti erano per una frenata fino a +0,1%.

“A settembre il dato è calato leggermente, in parte a causa dell’effetto temporaneo dei recenti uragani”, ha spiegato Ataman Ozyildirim, economista del Conference Board.

L’indice coincidente nello stesso periodo è salito dello 0,1% mentre l’indice differito segna un -0,1%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, frena a sorpresa il superindice dell’economia