Usa, Fitch: “Scontro su debito può mettere a rischio rating a tripla A”

(Teleborsa) – Lo scontro sulla politica del tetto sul debito potrebbe mettere sotto pressione il rating AAA degli Stati Uniti. A lanciare l’avvertimento è l’agenzia di rating Fitch. Secondo l’agenzia il fallimento da parte del Congresso dei tentativi di sospendere il limite apposto sul debito Usa conferma una impasse che potrebbe essere tra le più lunghe dal 2013. “Il tetto del debito – scrive Fitch in una nota – sarà alzato o sospeso per evitare un default, ma se ciò non sarà fatto nei tempi appropriati, la politica del rischio calcolato, insieme alla flessibilità finanziaria inferiore, potrebbe aumentare il rischio di un default del debito sovrano questo potrebbe aumentare il rischio di default”.


Per Capitol Hill la deadline per alzare o sospendere il tetto sul debito – secondo quanto ha affermato in un intervento al Congresso americano, il segretario al Tesoro Usa Janet Yellen – è fissata al prossimo 18 ottobre. Oltre quella data – ha avvertito Yellen – si fa concreto il rischio di gravi conseguenze per l’economia americana con, sullo sfondo, lo spettro di un default senza precedenti per gli Stati Uniti.

Un’eventualità, quest’ultima, che si inizia a respirare nel Paese. Il ceo di JP Morgan, Jamie Dimon, ha, infatti, fatto sapere che la banca da lui gestita si sta preparando alla possibilità che gli Stati Uniti facciano default con simulazioni riguardanti la reazione dei mercati monetari, dei contratti dei clienti e dei ratio patrimoniali del colosso bancario. Rimane, tuttavia, la convinzione che, alla fine, si troverà una soluzione per evitare un evento “potenzialmente catastrofico”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Usa, Fitch: “Scontro su debito può mettere a rischio rating a t...