USA: fiducia dei consumatori Michigan in deterioramento

(Teleborsa) – Calo inaspettato della fiducia dei consumatori USA nel mese di giugno, che segnala una possibile diminuzione dei consumi con il peggioramento delle aspettative.

Secondo i dati preliminari elaborati dall’Università del Michigan, l’indice del sentiment dovrebbe attestarsi a 94,5 punti dai 97,1 di maggio. Battute le attese degli analisti che erano per un livello invariato di 97,1 punti.

L’indicatore, in particolare, segnala un peggioramento dell’indice sulle aspettative a 84,7 punti dagli 87,7 precedenti e sotto gli 87,5 attesi. Anche l’indice sulle condizioni correnti appare in calo a 109,6 punti dai 111,7 di maggio, deludendo il consensus che era per un dato invariato.

USA: fiducia dei consumatori Michigan in deterioramento