Usa, FDA autorizza test rapido antigene Covid

(Teleborsa) – La U.S. Food and Drug Administration (FDA) ha concesso ad Abbott l’autorizzazione all’uso d’emergenza per un test dell’antigene Covid-19 a risposta rapida, a basso costo. I risultati arrivano nel giro di 15 minuti e possono essere letti direttamente su una card, simile a quella di alcuni test di gravidanza.

Si tratta di un test antigenico (non molecolare, come il tampone) che può essere usato in studi medici, pronto soccorso, scuole ed è il quarto di questo tipo per la diagnosi del nuovo coronavirus, per cui l’Fda ha autorizzato l’uso di emergenza tra luglio e agosto, precisando tuttavia che i test che rilevano gli antigeni sono molto specifici ma non sensibili quanto quelli molecolari.

“Questo nuovo test, che rileva gli antigeni, è un importante nuova possibilità che dà i risultati quasi in tempo reale”, dice Jeff Shuren, direttore del Centro per gli apparecchi e salute radiologica dell’FDA. Per avere il risultato l‘operatore sanitario deve fare il tampone nel naso del paziente e passarlo sopra una test card, su cui c’è un reagente. Dopo 15 minuti si può leggere il risultato: una linea negativo, due positivo.

L’azienda produttrice, la Abbott ha comunicato che prevede di spedire decine di milioni di test appena autorizzati a settembre, con l’intenzione di aumentare la produzione a 50 milioni di test in ottobre.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Usa, FDA autorizza test rapido antigene Covid