USA: Empire State Index giugno schizza a 19,8

(Teleborsa) – In forte miglioramento l’indice manifatturiero Empire State di New York, che passa in positivo a giugno, segnalando una netta espansione dell’attività.

L’indicatore elaborato dalla Fed di New York si è attestato a quota 19,8, risultando migliore rispetto al -1 precedente. Il dato odierno risulta decisamente superiore alle attese che stimavano +4 punti.

L’indice misura le condizioni del settore manifatturiero nel distretto di New York. Si ricorda che un livello del dato superiore/inferiore allo 0 indica che la maggior parte delle compagnie riportano miglioramenti/peggioramenti delle condizioni.

Fra le varie componenti dell’indice, quello sui nuovi ordini è aumentato a 18,1 punti. Le condizioni sul mercato del lavoro sono rimaste sostanzialmente stabili sul fornte degli occupati, sebbene l’indice sia calato a 7,7 punti dagli 11,9 di maggio. Ugualmente poco variato l’indice sulle aspettative a 41,7 punti (dai 39,3 di maggio).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA: Empire State Index giugno schizza a 19,8