USA, delude il settore immobiliare a settembre

(Teleborsa) – Segnali di debolezza giungono dal mercato edilizio degli Stati Uniti a settembre.

Secondo il Dipartimento del Commercio statunitense, i nuovi cantieri avviati sono diminuiti del 4,7% su base mensile a 1,127 milioni di abitazioni, rispetto ai 1,183 milioni rivisti di agosto ed ai 1,180 milioni stimati dal consensus.

In forte calo anche i permessi edilizi rilasciati dalle autorità competenti, che hanno registrato una discesa del 4,5% mensile a 1,215 milioni di unità contro i 1,272 milioni rivisti del mese precedente. Deluse anche in questo caso le attese del mercato, che si aspettavano una contrazione inferiore.

USA, delude il settore immobiliare a settembre
USA, delude il settore immobiliare a settembre