USA, deficit partite correnti 1° trimestre aumenta a 195,7 miliardi

(Teleborsa) – Cresce, ma meno delle attese, il deficit delle partite correnti americano nel 1° trimestre del 2021. Il disavanzo si porta a 195,7 miliardi di dollari rispetto ai 175,1 miliardi rivisti precedenti (-188,5 miliardi la prima lettura).

Il dato è comunicato dal Bureau of Economic Analysis (BEA) del Dipartimento del Commercio statunitense. Le attese del mercato erano per un deficit in aumento più sostenuto, ovvero fino a 206,8 miliardi di dollari.

L’ampliamento di 20,7 miliardi di dollari del disavanzo delle partite correnti nel primo trimestre ha riflesso principalmente un aumento del disavanzo sui beni e un ridotto avanzo sul reddito primario, sottolinea il BEA.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, deficit partite correnti 1° trimestre aumenta a 195,7 miliardi