USA, crescita più lenta nel comparto immobiliare

(Teleborsa) – Continua a crescere il comparto immobiliare statunitense nel mese di febbraio.

L’indice FHFA elaborato dalla Federal Housing Finance Agency, che misura i prezzi delle abitazioni statunitensi, ha registrato un incremento dello 0,3% a livello mensile ad un ritmo più lento rispetto al +0,6% del mese precedente e stimato dagli analisti.

Su base annua l’indice, calcolato sui prezzi dichiarati degli immobili all’accensione del mutuo presso Fannie Mae e Freddie Mac, è salito del 4,9% dal +5,6% di gennaio.

USA, crescita più lenta nel comparto immobiliare