USA, crescita inattesa dei sussidi alla disoccupazione

(Teleborsa) – Crescono inaspettatamente le domande di sussidio alla disoccupazione settimanali negli Stati Uniti.

Nella settimana al 16 gennaio i “claims” hanno mostrato un incremento di 10.000 unità a 293.000 (massimi di sette mesi), rispetto alle 283.000 riviste della settimana precedente (284.000 il preliminare). Le attese degli analisti erano per un calo delle richieste a 275 mila unità.

La media delle ultime quattro settimane – in base ai dati del Dipartimento del Lavoro americano – si è assestata a 285.000 unità, in aumento di 6.500 unità rispetto alla settimana precedente. La media a quattro settimane viene ritenuta un indicatore più accurato dello stato di salute del mercato del lavoro, in quanto appiana le forti oscillazioni osservate settimanalmente.

Infine, nella settimana al 9 gennaio le richieste continuative dei sussidi sono scese di 56.000 unità a 2,208 milioni. La media delle ultime quattro settimane si è attestata a 2.227.750 unità, in aumento di 3.250 unità rispetto alla settimana precedente.

USA, crescita inattesa dei sussidi alla disoccupazione