USA, cresce come da attese il manifatturiero a settembre

(Teleborsa) – L’attività manifatturiera degli Stati Uniti dovrebbe essersi mantenuta sostanzialmente sugli stessi livelli nel mese di settembre, mentre il terziario appare in frenata.

E’ quanto prevede la stima flash pubblicata da Markit sull’indice PMI manifatturiero, che indica un livello di 53 punti rispetto ai 52,8 di agosto, come le stime di consensus.

La stima flash sul PMI dei servizi, invece, indica un valore di 55,1 punti a settembre rispetto al 56 del mese precedente. Battute le stime degli analisti che erano per un livello a 55,9 punti.

Il dato è comunque positivo perché resta al di sopra della quota dei 50 punti, ovvero sopra la soglia che separa l’espansione dalla contrazione.

USA, cresce come da attese il manifatturiero a settembre