USA, consumatori meno fiduciosi anche a luglio

(Teleborsa) – Scende inaspettatamente la fiducia dei consumatori USA nel mese di luglio.

Secondo i dati preliminari elaborati dall’Università del Michigan, l’indice del sentiment dovrebbe attestarsi a 97,1 punti dai 98,2 punti del mese precedente. Deluse le attese degli analisti che erano per un livello a 98,4 punti.

L’indicatore, in particolare, segnala invece un peggioramento dell’indice sulle aspettative che si porta a 86,4 punti dagli 89,1 precedenti. Il dato risulta inferiore alle attese che prevedevano un aumento fino a 89,7 punti.

Passo in avanti, invece, per l’indice sulle condizioni correnti che arriva a 113,9 punti dai 111,8 di giugno. Superate le attese erano per un livello di 113 punti.

USA, consumatori meno fiduciosi anche a luglio