USA, calano le scorte all’ingrosso a gennaio

(Teleborsa) – Scendono le scorte di magazzino negli Stati Uniti. Nel mese di gennaio, secondo quanto comunicato dal Bureau of Census statunitense, si è registrato un decremento dello 0,4% a 671,6 miliardi di dollari dopo il -0,4% precedente (rivisto da un preliminare -0,2%). Su base annua si è verificata una crescita dello 0,4%.

Nello stesso periodo le vendite sono salite dell’1,6% su base mensile dopo il -0,2% precedente (rivisto da un preliminare -0,7%), attestandosi a 504,6 mld di dollari. Le stime degli analisti erano per una crescita dello 0,4%. Su anno si è registrato un incremento del 2,2%.

La ratio scorte/vendite si è attestata all’1,33 dall’1,35 di un anno fa.

(Foto: © Yulia Grogoryeva/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, calano le scorte all’ingrosso a gennaio