USA, Biden verso super stretta evasione. Obiettivo 700 miliardi di dollari in dieci anni

(Teleborsa) – Il presidente americano Joe Biden dichiara guerra all’evasione fiscale da parte dei super ricchi e delle grandi società ed è pronto dare per all’agenzia del fisco americano (Irs) ulteriori risorse per 80 milioni di dollari e maggiori poteri. La stretta – secondo quanto riporta il New York Times – dovrebbe essere inserita nell’American Families Plan e secondo i calcoli dell’amministrazione dovrebbe portare a un incasso di circa 700 miliardi di dollari in dieci anni.

Sul tavolo di Biden sarebbe pronto anche un decreto con cui a partire dall’inizio del 2022 viene alzato a 15 dollari l’ora il salario minimo delle centinaia di migliaia di contrattisti che lavorano per il governo federale il cui compenso, attualmente, è di 10,95 dollari l’ora.

Sul fronte dell‘emergenza Covid è, invece, atteso nelle prossime ore l’annuncio di nuove linee guida delle autorità sanitarie per coloro che sono interamente vaccinati. Il presidente americano, secondo quanto si apprende, sarebbe pronto ad allentare le norme vigenti sull’uso delle mascherine all’aperto per coloro che sono stati vaccinati. L’atteso allentamento delle norme mostra come la campagna di vaccinazione di massa stia producendo effetti, a dispetto delle critiche mosse all’amministrazione per aver fatto finora troppo poco per aiutare i paesi più in difficoltà come l’India.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, Biden verso super stretta evasione. Obiettivo 700 miliardi di dol...