USA, battuta d’arresto per le richieste di mutuo dalla famiglie americane

Tornano a frenare le richieste di mutui negli Stati Uniti.

Nella settimana terminata il 25 settembre, l’indice che misura il volume delle richieste di mutui (domande e rifinanziamenti) ha registrato un decremento del 6,7% rispetto alla settimana precedente quando si era evidenziato un forte aumento del 13,9%.

In particolare, l’indice relativo alle domande di rifinanziamento ha segnato un calo dell’8% mentre le nuove domande di mutuo sono scese del 6%.

Lo rende noto la Mortgage Bankers Associations (MBA) precisando che i tassi sui mutui trentennali sono scesi al 4,08% dal 4,09% precedente.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, battuta d’arresto per le richieste di mutuo dalla famiglie ...