USA, balzo delle vendite di case esistenti a febbraio

(Teleborsa) – Aumentano le vendite di case negli Stati Uniti.

Il dato, comunicato dall’Associazione Nazionale degli Agenti Immobiliari (NAR), ha mostrato un incremento del 3% a 5,54 milioni di unità rispetto ai 5,38 milioni precedenti. Battute le attese degli analisti che invece avevano indicato un totale di 5,41 milioni di unità vendute, con un aumento dello 0,5% dopo il calo del 3,2% di gennaio.

“L’economia americana e il mercato del lavoro in salute stanno creando un notevole interesse all’acquisto di una casa nei primi mesi del 2018”, ha dichiarato Lawrence Yun, capo economista NAR.

USA, balzo delle vendite di case esistenti a febbraio