USA, balzo delle vendite di case esistenti a febbraio

(Teleborsa) – Aumentano le vendite di case negli Stati Uniti.

Il dato, comunicato dall’Associazione Nazionale degli Agenti Immobiliari (NAR), ha mostrato un incremento del 3% a 5,54 milioni di unità rispetto ai 5,38 milioni precedenti. Battute le attese degli analisti che invece avevano indicato un totale di 5,41 milioni di unità vendute, con un aumento dello 0,5% dopo il calo del 3,2% di gennaio.

“L’economia americana e il mercato del lavoro in salute stanno creando un notevole interesse all’acquisto di una casa nei primi mesi del 2018”, ha dichiarato Lawrence Yun, capo economista NAR.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, balzo delle vendite di case esistenti a febbraio