Usa, apertura dei repubblicani per evitare il default: sospensione del tetto del debito fino a dicembre

(Teleborsa) – È arrivata una prima apertura da parte del Partito Repubblicano alla proposta democratica di innalzamento del tetto del debito necessario per evitare il default del governo federale entro il 18 ottobre. Il leader della minoranza al Senato, il repubblicano Mitch McConnell, ha infatti dato l’ok per un innalzamento “temporaneo”, fino a dicembre, per dare tempo al Partito Democratico di preparare la procedura di bilancio nota come riconciliazione e superare così lo stallo senza i voti del GOP.

Si attende ora la risposta democratica: secondo quanto riporta il Washington Post, i senatori Dem sarebbero pronti ad accettare la soluzione avanzati dai repubblicani che hanno già bocciato due volte in aula la sospensione del tetto del debito fino alla fine del 2022 presentata dai loro colleghi della maggioranza. Servono infatti 60 voti affinché il disegno di legge passi al Senato. Il leader di maggioranza al Senato, il democratico Charles E. Schumer, è sembrato ottimista nel suo intervento in aula. “Stiamo facendo buoni progressi, non siamo ancora arrivati, ma spero che si possa trovare un accordo domani mattina”, ha dichiarato.

Il rischio evidenziato anche dallo stesso quotidiano statunitense è che l’accordo possa trasformarsi in una tregua di breve durata, “riportando potenzialmente la capitale della nazione nel precipizio fiscale una volta che la loro soluzione a breve termine si esaurirà in forse sei settimane”. La traccia per l’accordo è stata trovata dopo che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha convocato i CEO delle grandi banche americane alla Casa Bianca per metterli al corrente delle difficoltà di trovare un’intesa e delle conseguenze che un prolungato ostruzionismo da parte dei Repubblicani avrebbe avuto a livello economico.

(Foto: Kmccoy )

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Usa, apertura dei repubblicani per evitare il default: sospensione del...