USA, accordo del Congresso per evitare lo shutdown

(Teleborsa) – Repubblicani e democratici hanno raggiunto un compromesso che evita la paralisi del governo statunitense per mancanza di fondi

Un’intesa raggiunta in “zona cesarini” visto che mancavano poche ore alla scadenza del cosiddetto “shutdown”, prevista per la giornata odierna. 

La Camera ha dunque trovato un accordo, con 256 voti a favore e 167 contrari, per una manovra del valore complessivo di 1.300 miliardi di dollari.

Il Senato inizierà subito l’esame della proposta, un documento di oltre 2000 pagine, che dovrebbe essere approvata entro domani, 23 Marzo, per evitare il terzo shutdown dell’anno, ovvero la chiusura delle attività non essenziali del governo.

Secondo l’intesa è previsto un aumento di 80 miliardi di dollari per le spese da destinare alla difesa e di 63 miliardi per la spesa domestica.

USA, accordo del Congresso per evitare lo shutdown