USA, a settembre spese personali +0,6% redditi -1%

(Teleborsa) – Crescono le spese delle famiglie americane anche a settembre, mentre i redditi diminuiscono più delle attese. Secondo il Bureau of Economic Analysis (BEA) degli Stati Uniti, i consumi personali (PCE) sono saliti dello 0,6% dopo il +1% del mese precedente (rivisto da +0,8%) più di quanto stimato dagli analisti (+0,5%).

I redditi personali hanno registrato un decremento dell’1%, rispetto al +0,2% precedente e contro il -0,2% del consensus. “La diminuzione del reddito personale a settembre riflette principalmente una diminuzione delle prestazioni sociali del governo”, sottolinea il BEA.

Il PCE price index core, una misura dell’inflazione, evidenzia una variazione positiva dello 0,2% su mese e aumenta del 3,6% su anno (come il mese precedente). Le attese erano per un +0,2% m/m e +3,7 a/a.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, a settembre spese personali +0,6% redditi -1%