USA, a febbraio calano spese personali e redditi

(Teleborsa) – Tornano a diminuire le spese delle famiglie americane a febbraio, in scia alla calo dei redditi. Secondo il Bureau of Economic Analysis (BEA) degli Stati Uniti, i consumi personali (PCE) sono scesi dell’1%, dopo il +3,4% del mese precedente, e contro il -0,7% stimato dagli analisti.

A incidere sono stati l’ondata di maltempo, con il gelo che ha interessato diversi Stati del Sud, e il termine del pacchetto di aiuti all’economia varato dalla precedente amministrazione a fine dicembre (gli aiuti riprenderanno con il nuovo pacchetto da 1.900 miliardi di dollari di Biden).

I redditi personali hanno registrato una diminuzione del 7,1% rispetto al +10,1% precedente e al -7,3% del consensus.

Il PCE price index core, una misura dell’inflazione, evidenzia una variazione positiva dello 0,1% su mese ed aumenta dell’1,4% su anno dal +1,5% del mese precedente e atteso.

(Foto: TheDigitalArtist / Pixabay)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, a febbraio calano spese personali e redditi