Usa a Cina: 4 settimane per accordo o nuovi dazi. Vicepremier Liù cautamente ottimista

(Teleborsa) – Il dialogo tra Usa e Cina va avanti ma il segretario al Tesoro americano Steve Mnuchin ha consegnato nelle mani del vicepremier cinese Liu He una sorta di ultimatum: Pechino avrà da tre a quattro settimane per raggiungere un accordo, altrimenti scatteranno dazi su altri 350 miliardi di dollari beni “made in China”.

Liu He si è detto tuttavia cautamente ottimista, affermando che le consultazioni “non sono affatto fallite. Al contrario – ha aggiunto -ritengo che le piccole battute d’arresto siano normali e inevitabili durante i negoziati tra due Paesi”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Usa a Cina: 4 settimane per accordo o nuovi dazi. Vicepremier Liù cau...