USA 2016 – Trump avanza, Wall Street crolla, S&P 500 -5%

(Teleborsa) – Wall Street crolla. I future sullo S&P 500 perdono il 5%. In forte calo anche il Nasdaq che cede il 5%. A pesare sulle borse è l’avanzata di Donald Trump, che dopo la conquista dello stato chiave della Florida e della Georgia è a un passo dalla Casa Bianca. La borsa di Londra perde invece il 5% sui mercati a termine.

L’effetto Trump fa crollare anche la Borsa di Hong Kong al -2,82%: dopo un’apertura in rialzo di oltre 100 punti, l’indice Hang Seng ha invertito la rotta bruciando 646 punti, a quota 22.262.

I mercati di tutto il mondo danno ormai per scontata l’elezione alla Casa Bianca del candidato repubblicano Donald Trump e reagiscono terrorizzate. A Tokyo l’indice Nikkei ha perso quasi il 6% a un’ora dalla fine delle contrattazioni a quota 16.145,94. Altro indice che preoccupa i mercati è la ripresa del bene rifugio per eccellenza, l’oro. Il valore del metallo giallo e aumentato del 4,4% a 1.337 dollari l’oncia.

USA 2016 – Trump avanza, Wall Street crolla, S&P 500 -5...