UNOOSA, con Avio per uno spazio accessibile a tutti

(Teleborsa) – L’Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari dello spazio (Unoosa) e l’azienda aerospaziale Avio hanno annunciato l’opportunità per le istituzioni educative o di ricerca, in particolare di paesi in via di sviluppo, di mettere in orbita 1 CubeSat (1U, 10x10x10 cm3) o aggregati fino a 3U in orbita gratuitamente. Un’iniziativa che si inserisce nell’ambito del progetto Unoosa “Access to Space 4 All” che mira a colmare il divario tra i paesi nella loro capacità di accedere e beneficiare dello spazio e delle sue applicazioni, in particolare per scopi di sviluppo sostenibile.

I CubeSat selezionati verranno portati in orbita dal lanciatore Vega C, progettato e prodotto da Avio e gestito da Arianespace dal Centro Spaziale Guyanese. Vega C – spiega Avio in una nota – ha la capacità di trasportare più di due tonnellate di carico utile totale in orbita eliosincrona a 700 km di altitudine e realizzare fino a cinque lanci all’anno.

Obiettivo di Unoosa e Avio è aumentare la consapevolezza del ruolo svolto dai piccoli satelliti per lo sviluppo sostenibile e contribuire a costruire il know-how della scienza e della tecnologia spaziale in paesi senza settori spaziali sviluppati. Sebbene sia possibile formare partnership con organizzazioni di paesi sviluppati, requisito essenziale per usufruire di questa opportunità è che l’organizzazione che guida il progetto proposto provenga da un paese in via di sviluppo. Una commissione composta da esperti di Unoosa e di Avio esaminerà le candidature pervenute entro il 4 aprile 2021 e selezionerà il vincitore, a cui sarà concessa la copertura dei costi del servizio di lancio.

“È un’iniziativa entusiasmante che si aggiunge al nostro portafoglio Access to Space 4 All, e siamo entusiasti – ha commentato il direttore di Unoosa Simonetta Di Pippo – di lavorare con un leader del settore come Avio per fornire a entità di tutto il mondo, in particolare di paesi senza capacità spaziali, l’opportunità di posizionare un CubeSat in orbita. Crediamo che tutti, ovunque, dovrebbero essere in grado di accedere ai vantaggi unici che lo spazio offre all’umanità, e questo progetto ci avvicina a questo obiettivo”.

“Avio è molto orgogliosa di supportare Unoosa in questa ambiziosa e degna causa. Grazie a Vega, – ha affermato Giulio Ranzo, amministratore delegato di Avio – nuovi paesi in tutto il mondo sperimenteranno il loro primo accesso allo spazio e diventeranno parte della comunità spaziale in continua crescita. Non vediamo l’ora di lavorare con il vincitore e con Arianespace per accogliere i carichi utili a bordo del lancitore Vega C!”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

UNOOSA, con Avio per uno spazio accessibile a tutti