United Airlines, nel 1° trimestre perdita oltre tre volte il previsto

(Teleborsa) – Conti in rosso per la United Airlines che chiude il 1° trimestre con una perdita ante imposte di 2,1 miliardi di dollari, oltre tre volte superiore alla perdita attesa di 622,7 milioni di dollari. Il dato non include oneri e poste straordinarie. Il risultato adjusted è negativo per 1 miliardo.

A causa del blocco del traffico indotto dall’epidemia di Covid-19, i ricavi sono scivolati del 17% a 8 miliardi di dollari (consensus indicava 8,3 miliardi).

La compagnia aerea statunitense ha anche annunciato che ridurrà la sua capacità del 90% a maggio e giugno e di aver chiesto un prestito di al governo statunitense di 4,5 miliardi, a valere sui fondi approntati dall’Amministrazione Trump per il comparto aereo, e di aver già ottenuto dal Tesoro americano prestiti per 5 miliardi dietro emissione di warrant che danno al governo il diritto a rilevare 18,8 milioni di azioni (il 6,7% del flottante).

Il titolo United Airlines perde il 6,3% a 27,25 dollari oggi al Nyse.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

United Airlines, nel 1° trimestre perdita oltre tre volte il previsto