Unipolsai, cresce l’utile nel 2017. Dividendo 0,145 euro

(Teleborsa) – Si è chiuso un buon 2017 per UnipolSai. Il risultato netto consolidato, considerati gli effetti del piano di ristrutturazione del comparto bancario, è pari a 537 milioni di euro, in crescita dell’1,8% (527 milioni nel 2016).

La raccolta diretta assicurativa si porta a 11,1 miliardi di euro (12,5 miliardi di euro nel 2016), con il ramo danni a 7,4 miliardi di euro (+ 1,9%) e il ramo vita a 3,7 miliardi di euro (-29,7%).

Il patrimonio netto consolidato ammonta, al 31 dicembre 2017, a 6.194 milioni di euro (6.535 al 31 dicembre 2016), di cui 5.869 milioni di euro di pertinenza del Gruppo. 

L’indice di solvibilità individuale al 31 dicembre 2017 è pari al 241%1 del capitale richiesto (243% al 31 dicembre 2016). L’indice di solvibilità consolidato al 31 dicembre 2017 basato sul Capitale Economico è pari al 206% del capitale richiesto (212% al 31 dicembre 2016).

Le risultanze contabili individuali della Compagnia, ancora preliminari, consentono di stimare un utile di esercizio al 31 dicembre 2017 di circa 577 milioni di euro. Tenuto conto di ciò, si assume la distribuzione di un dividendo per l’esercizio 2017 pari 0,145 euro per ciascuna azione ordinaria in crescita del 16% rispetto al 2016 (0,125 euro per azione) e con un pay-out di circa il 71%.

Unipolsai, cresce l’utile nel 2017. Dividendo 0,145 euro