Unieuro, nuovo piano strategico: focus su digitale e acquisizioni

(Teleborsa) – Il consiglio di amministrazione di Unieuro, leader nella distribuzione di elettronica di consumo ed elettrodomestici in Italia (quotato al segmento STAR) ha approvato il Piano Strategico quinquennale – al 2026 – della società. La cassa generata nel quinquennio – al netto di investimenti per la trasformazione digitale che assorbiranno tra i 245 e i 265 milioni di euro – consentirà alla società di registrare una situazione di cassa netta positiva per 370-390 milioni a fine piano, al netto del dividendo 2021 proposto pari a massimi 54,2 milioni.

Questa ingente liquidità sarà a disposizione di Unieuro per remunerare i soci e “per cogliere nuove opportunità di crescita esterna, non più limitate alle sole reti di vendita in Italia, ma potenzialmente inclusive di acquisizioni di operatori leader in Paesi esteri, di digital farm capaci di accelerare la digitalizzazione di Unieuro o ancora di aziende attive in segmenti ad oggi non presidiati della catena del valore”, sottolinea la società in una nota.
Unieuro prevede di guadagnare anno dopo anno quote di mercato, accrescendo il proprio fatturato fino ai 3,2/3,3 miliardi di euro previsti nell’esercizio 2025/26 rispetto ai 2,4 miliardi ante-Covid. La crescita media ponderata è stimata intorno al 4-6% annuo a fronte di una crescita più contenuta del mercato, attesa intorno al +1-2% annuo. Nel medesimo esercizio, l’EBIT Adjusted toccherà nuovi livelli record, superando così quelli positivi registrati nel 2020/21, e si assesterà tra 85 e 95 milioni di euro, a fronte di un flusso di cassa adjusted compreso tra 65 e 75 milioni.

“Ai nostri azionisti prospettiamo una Unieuro che continuerà a crescere più del mercato di riferimento – ha commentato Giancarlo Nicosanti Monterastelli, amministratore delegato di Unieuro – arrivando tra cinque anni a generare fino a 3,3 miliardi di ricavi, con un EBIT adjusted su livelli mai raggiunti prima e una continua e solida generazione di cassa, che ci permetterà di remunerare il capitale e di cogliere opportunità ad oggi mai esplorate, in Italia e all’estero”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Unieuro, nuovo piano strategico: focus su digitale e acquisizioni