Unieuro, Iliad chiede due posti in CdA per Benedetto Levi e Giuseppe Nisticò

(Teleborsa) – Con una richiesta di integrazione dell’ordine del giorno dell’assemblea degli azionisti, convocata per il 15 giugno, Iliad chiede a Unieuro di rideterminare il numero dei componenti del consiglio di amministrazione della società, incrementandolo da nove a undici, e di nominare Benedetto Levi e Giuseppe Nisticò nuovi amministratori, facendoli rimanere in carica sino alla scadenza del mandato dell’attuale board (dunque fino all’approvazione del bilancio al 28 febbraio 2022).

La società francese che opera nel campo delle telecomunicazioni è diventata ad aprile il primo azionista dell’azienda di elettronica di consumo di Forlì, acquisendo una partecipazione pari a circa il 12% del capitale. Benedetto Levi è amministratore delegato di Iliad Italia, mentre Giuseppe Nisticò ricopre il ruolo di Head of Distribution and Logistics.

Il consiglio di amministrazione di Unieuro, si legge in una nota, si riunirà nei prossimi giorni per esaminare la richiesta e provvederà ad adottare le opportune delibere nonché a mettere a disposizione del pubblico la relazione illustrativa predisposta dai soci unitamente alla documentazione a corredo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Unieuro, Iliad chiede due posti in CdA per Benedetto Levi e Giuseppe N...