Unieuro chiude un 1° trimestre positivo e acquista megastore Euroma2

(Teleborsa) – Unieuro chiude il primo trimestre dell’esercizio 2017-2018, al 31 maggio scorso, con risultati in miglioramento, riducendo la perdita netta adjusted a 4,1 milioni di euro, dai -4,3 milioni del primo trimestre 2016-2017.

“Gli ultimi mesi sono stati caratterizzati dal raggiungimento di traguardi importantissimi, in primis il successo dello sbarco in Borsa e l’acquisizione dei negozi ex-Andreoli”, commenta l’Ad Giancarlo Nicosanti Monterastelli, aggiungendo “siamo solo all’inizio di un processo di consolidamento, che ci vedra’ agire da indiscussi protagonisti”.

I ricavi netti sono saliti dell’1,2% a 366,8 milioni di euro, mentre la crescita like-for-like (negozi aperti da almeno 26 mesi) è pari a +0,5%). L’Ebitda adjusted è salito a 0,6 milioni di euro dagli 0,2 milioni dello stesso periodo dell’esercizio precedente.

La catena di negozi di elettronica ha anche annunciato l’acquisto del megastore ex-Trony nel centro commerciale Euroma2., da cui attende l’apertura nell’autunno 2017 e stima ricavi nell’ordine dei 20-25 milioni di euro.

Nonostante i risultati positivi, Unieuro oggi cede in Borsa il 2,7%.

Unieuro chiude un 1° trimestre positivo e acquista megastore Euroma2
Unieuro chiude un 1° trimestre positivo e acquista megastore Eur...