Unicredit sottoscrive minibond con garanzia SACE di Fattorie Garofalo

(Teleborsa) – UniCredit ha sottoscritto un prestito obbligazionario da 3 milioni di euro garantito da SACE ed emesso da Società Agricola Garofalo, capofila della filiera del gruppo Fattorie Garofalo, leader italiano nella produzione e nell’export della mozzarella di bufala dop nel mondo.

Il minibond, a tasso variabile e di durata pari a 7 anni, consentirà ad Agricola Garofalo di realizzare importanti obiettivi di sostenibilità per l’intera filiera, attraverso l’approvvigionamento del 100% di energia elettrica interamente da fonti rinnovabili, anche attraverso il revamping degli impianti fotovoltaici di Francolise (CE) e di Cerignola-Zapponeta (FG), per realizzare obiettivi sociali per valorizzare lo sviluppo professionale delle proprie risorse interne.

Ad Agricola Garofalo verrà inoltre riconosciuta da UniCredit una premialità nella forma di una riduzione del tasso cedolare al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità prefissati al momento dell’emissione del prestito obbligazionario.

L’operazione rientra nel “Bond Food Mezzogiorno”, il primo programma di emissione di minibond lanciato da UniCredit e SACE per finanziare i piani di sviluppo di medio-lungo termine legati alla crescita sostenibile e internazionale delle imprese del Mezzogiorno appartenenti al settore agroalimentare. Il gruppo Fattorie Garofalo ha scelto Nativa in qualità di Sustainability Advisor per un affiancamento nella misura del proprio impatto sociale e ambientale e per la definizione di obiettivi di sostenibilità significativi e ambiziosi.

“Fattorie Garofalo è capo di un gruppo a forte integrazione – sia orizzontale che verticale – che già conta altre 7 aziende zootecniche bufaline e tre stabilimenti di trasformazione”, spiega il Presidente Raffaele Garofalo, ricordando che il Gruppo Fattorie Garofalo è già produttore netto di energia rinnovabile per il Gse (biogas e fotovoltaico).

“Prosegue l’impegno di SACE a sostegno della crescita sostenibile del settore agroalimentare del Mezzogiorno. Con questa operazione – ha sottolineato Mario Melillo, Responsabile Mid Corporate Centro-Sud di SACE – confermiamo il nostro ruolo anticiclico e di sistema a supporto dello sviluppo del territorio e delle eccellenze italiane, sinonimo della qualità e dell’affidabilità dei nostri prodotti italiani nel mondo”.

“La sostenibilità -costituisce sempre più un fattore determinante nei percorsi di sviluppo delle imprese. Con Bond Food Mezzogiorno abbiamo realizzato una operazione di sistema che ci permette di proporre alle aziende del settore agroalimentare del Mezzogiorno, vera eccellenza del made in Italy, una offerta unica che associa consulenza specialistica per la definizione delle strategie di sostenibilità a uno strumento finanziario evoluto come il minibond, con la possibilità di beneficiare della garanzia SACE”, afferma Annalisa Areni, Responsabile per il Sud di UniCredit Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Unicredit sottoscrive minibond con garanzia SACE di Fattorie Garofalo