Unicredit sostiene ANFFAS per La Casa nel Cuore

(Teleborsa) – Unicredit ha contribuito alla realizzazione della Casa nel Cuore voluta dall’Associazione Anffas Onlus Sibillini a Pian di Pieca di San Ginesio, in provincia di Macerata. La struttura, inaugurata sabato 9 novembre, ospiterà attività rivolte a persone con disabilità intellettiva. Si tratta di un luogo dotato di tutti i sussidi necessari resi disponibili in un ambiente protetto, ma non isolato, inserito nel contesto della comunità locale.

UniCredit, attraverso Social Impact Banking, ha contribuito con un finanziamento a impatto sociale di 200mila euro alla realizzazione del primo piano della Casa nel Cuore. Qui si svolgeranno le attività laboratoriali, favorite dalla struttura facilmente accessibile e ampia. Un progetto che UniCredit ha voluto sostenere poiché fornisce assistenza educativa e psicologica continua ai ragazzi, offrendo loro anche la possibilità di sperimentare il mondo lavorativo, in un contesto produttivo “protetto” e coinvolgendoli in un programma di vita comune, finalizzato alla graduale acquisizione di autonomia personale.

“Come banca attenta al territorio abbiamo finanziato il progetto dell’Associazione Anffas Onlus Sibillini per dare un segnale forte del nostro impegno volto anche a restituire speranza alle famiglie di quest’area, segnata dai danni inferti dal terremoto del 2016 – spiega Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord Unicredit -. Un’iniziativa ad alto impatto sociale, in linea con gli obiettivi del nostro programma Social Impact Banking, attraverso il quale lavoriamo su più fronti per favorire lo sviluppo delle comunità in cui viviamo. Ciò perché vogliamo essere non solo finanziatori, ma anche protagonisti e facilitatori di un cambiamento positivo nella società. Perché siamo convinti che per fare bene, bisogna fare del bene”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Unicredit sostiene ANFFAS per La Casa nel Cuore