Unicredit scivola in Borsa su voci contatti con Berlino per Commerzbank

(Teleborsa) – Unicredit potrebbe fondersi con la tedesca banca d’affari tedesca Commerzbank. Sono questi gli ultimi rumor circolati nelle sale operative, che stanno penalizzando il titolo Unicredit in Borsa (-2,35%), mentre fanno spiccare il volo al titolo Commerzbank a Fcon un rialzo del 2% circa.

Secondo indiscrezioni dell’agenzia Reuters, che cita due fonti vicine alla vicenda, la banca di piazza Gae Aulenti avrebbe intrattenuto contatti con il governo tedesco, che detiene il 15% di Commerzbank, ed avrebbe espresso una manifestazione di interesse ad una fusione con l’Istituto tedesco. I contatti sarebbero ad uno stadio molto preliminare.

L’operazione, che avverrebbe con la modalità “carta contro carta” (scambio azionario), si andrebbe ad inquadrare in un’ottica di medio periodo, una volta che sarà completato il piano di turnaround varato a fine 2016 che si estende sino al 2019 (Piano Transform 2019).

Unicredit scivola in Borsa su voci contatti con Berlino per Commerzbank
Unicredit scivola in Borsa su voci contatti con Berlino per Comme...