Unicredit, rivede l’accordo per l’uscita di Ghizzoni

(Teleborsa) – Unicredit comunica di aver rivisto l’accordo per l’uscita di Federico Ghizzoni.

Il manager ha lasciato la guida della banca a maggio scorso e l’istituto bancario ha concordato con Ghizzoni di anticipare, ai fini del trattamento retributivo, la data concordata per la cessazione del rapporto al 30 settembre 2016.

Inoltre in base agli accordi è stato ridotto l’ammontare del trattamento di uscita dell’importo corrispondente a due mensilità di preavviso (pari a 660.605 euro lordi).

“Restano invece confermati sia il differimento dei pagamenti, in contanti e azioni, nell’arco temporale di cinque anni e nella misura prevista dalla normativa, sia gli ulteriori termini e condizioni già concordati.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Unicredit, rivede l’accordo per l’uscita di Ghizzoni